Islanda in bici: avventura in E-bike

IS - Múlaþing
  • Da 3130 €
  • Attività Cicloturismo

Informazioni sul tour

Grande meta di sognatori, è l’isola dell’avventura per eccellenza! La sua forma irregolare, i deserti, i ghiacciai, gli ostacoli naturali che ne caratterizzano i percorsi, la rendono da sempre affascinante e misteriosa!
I suoi forti contrasti provocati principalmente dal calore della terra in continua lotta col gelo dei ghiacciai offrono scenari incredibili ed unici. La purezza dell’aria, la limpidezza dei fiumi, la calma delle sorgenti calde e l’imponenza dei fenomeni geologici, offrono un continuo e costante spettacolo dove è possibile, in ogni momento, “vivere” la costante lotta che mette in contrapposizione le grandi forze della Natura, riempiendo di energia i nostri corpi e le nostre menti.
Questo viaggio avventura in Islanda in mtb segue una rotta remota e incontaminata, assolutamente inusuale ai “normali” bikers. Vi attendono sette giorni di pedalate, tra ghiacciai e vulcani, su roccia, su piste sabbiose, attraversando guadi.
Attenzione, però, si tratta di un’esperienza “wild”: i nostri mezzi di assistenza garantiranno infatti la possibilità di allestire dei campi durante il percorso anche in zone non coperte da strutture turistico-ricettive laddove ci sia un’esigenza di bivacco. Mezzi di assistenza che seguiranno il gruppo anche nei tratti più impervi in maniera tale da caricare eventuali bici irrimediabilmente in panne non riparabili sul posto e per offrire posto per chi volesse prendersi una pausa dal pedalare.
I bivacchi saranno attrezzati dormendo in tende (trasportate dai mezzi organizzazione unitamente ai bagagli) che saranno montate dai singoli partecipanti in aree dedicate adibite a campeggio nei pressi di rifugi.
La sera ci sarà spesso la possibilità di lavarsi con delle belle docce calde laddove saremo nei campeggi/rifugi lungo il percorso o utilizzando delle tende spogliatoio messe a disposizione dall’Organizzazione… Il tributo inevitabile da pagare all’avventura!

La tipologia di terreno, la lunghezza delle tappe e il clima probabilmente “duro” che troveremo rendono il percorso particolarmente indicato per le e-bike. Si accetteranno iscritti con bici muscolari purché allenati e in grado di sostenere il percorso. Richiesta una partecipazione minima di 10 persone.

Servizi inclusi e non inclusi

  • Allestimento bivacchi e campi con tende uso doppia. Le tende saranno munite di materassini di tipo autogonfiante

  • Colazione e pasti caldi serali

  • Pranzi al sacco

  • Tour leade con brevetto di accompagnatore MTB

  • Trasporto bagaglio giornaliero (1 borsa morbida da viaggio da max 60 litri a persona)

  • Veicolo 4x4 assistenza

  • Assistenza tenicqa e logistica per tutto il corso del viaggio con insegnamento delle nozioni basilari di orientamento e navigazione con uso di bussola e satellitare;

  • Road book digitale

  • Carica batterie e-bike

  • Trasporto delle batterie delle biciclette dall'Italia sui veicoli assisenza

  • Trasferimenti come da programma

  • Assicurazione medico/bagaglio

  • Noleggio biciclette, da quotare a parte

  • Bevande extra acqua

  • Eventuali pernottamenti all'interno di rifugi o nei bungalow quando disponibili. Da pagare direttamente in loco e a libera scelta da parte di casciun partecipante

  • Volo aereo

  • Extra e mance

  • Assicurazione annullamento viaggio

  • Tutto quando non espressamente indicato alla voce “Servizi inclusi”

Itinerario

Giorno 1: Reykjavik – Egilsstadir

Arrivo in serata a Egilsstadir dopo uno scalo nella capitale. Assistenza ed incontro con lo staff e l’istruttore di lingua italiana che seguirà i bikers durante il viaggio in bicicletta. Revisione tecnica delle biciclette, descrizione del percorso e cena in campeggio.

Giorno 2: Egilsstadir – Snaeffels – ghiacciaio Vatnajokull

(90 km ca.)

Dopo la prima colazione al campo punteremo il magico Snaeffels, con una giornata di piacevole pedalata panoramica. Pranzo a pic-nic. Si giungerà alle pendici del celebre Vatnajokull, l’immenso ghiacciaio il cui fronte è superiore a tutti i ghiacciai europei messi insieme. Cena e pernottamento in camping presso il locale rifugio.

Giorno 3: Il Parco Nazionale di Kverkfjoll

(90 km ca.)

Prima colazione presto ed inizio di una intensa sessione di pedalate all’interno del Parco Nazionale di Kverkfjoll, percorrendo vallate incredibili e incantevoli scenari selvaggi dove poter effettuare soste fotografiche e confrontarsi con una natura ancora impetuosa. Pranzo a pic-nic. Cena e pernottamento in bivacco libero lungo il percorso.

Giorno 4: Kverkfjoll: Cascate e fiumi d’Islanda

(90 km ca.)

Prima colazione. Giornata dedicata al completamente delle visite all’interno del parco con pedalata e breve passeggiata per vedere le grotte sotto il ghiacciaio Vatnajokull, da dove sgorga impetuoso il più grande fiume islandese: il Jokulsa a Fjollum. Pranzo a pic-nic. Cena al rifugio e pernottamento in camping presso il sito di Vatnajokull.

Giorno 5: ai piedi dell'Askja

(80 km ca.)

Sveglia di buon’ora e prima colazione. Inizio della pedalata percorrendo una stupenda pista, in parte anche sabbiosa, che ci porta ai piedi dell’Askja, vulcano inattivo (momentaneamente) che presenta nella sua cavità la formazione di due fiabeschi laghi. Il pernottamento è previsto in camping nel sito, con pranzi a pic-nic e cena nel rifugio locale: il Drekagil, situato proprio alla base dell'Askja, è sede dei ranger dell'altopiano ed è dotato di un ostello e di un'area campeggio.

Giorno 6: il Vulcano Askja

(70 km ca.)

Prima colazione al campo e dopo aver mostrato il percorso odierno è prevista una bella passeggiata fino al bordo della caldera principale. L'Askja è un vulcano che ha eruttato due volte in epoca moderna, nel 1875 e nel 1961. La caldera principale del vulcano è occupata dal lago Öskjuvatn, raggiungibile tramite un sentiero che parte dal rifugio Drekagil. Una volta concluse le visite, saranno effettuate nuove escursioni in bicicletta. Pranzo a pic-nic e cena in rifugio.

Giorno 7: verso Egilsstadir

(60 km ca. in bici e 120 km di trasferimento)

Dopo la prima colazione si percorrerà la bella e panoramica pista che conduce al punto di partenza, Egilsstadir, caratterizzata da 60km di pista bianca fino al congiungimento con la strada asfaltata dove verranno caricate le biciclette sul carrello e i passeggeri su minibus per gli ultimi 120 km di trasferimento. Arrivo al camping già utilizzato il primo giorno. Pranzo a pic-nic, cena in rifugio.

Giorno 8: Egilsstadir, partenza

Prima colazione e congedo dallo staff prima del trasferimento in aeroporto.

Vista la tipologia dell’itinerario, programmato in zone "difficili", potranno esserci anche significativi cambi di programma/percorso derivanti da eventi atmosferici, problemi di sicurezza, revoche di permessi. In questi casi metterà in atto i cambi di percorso necessari in accordo con le autorità locali, concordando con loro l'eventuale nuovo itinerario, privilegiando sempre la sicurezza dei Partecipanti.

Prezzi e date

Pacchetto Vedi calendario

E‘ consigliato acquistare una polizza facoltativa annullamento di viaggio. Prezzi validi salvo cambiamenti nell'offerta, omissioni, errori di stampa o aritmetici.

Calendario prezzi

Disponibile - Arrivo possibile
Non Disponibile
Disponibile a partire da 6 persone e su richiesta
É consigliato acquistare una polizza facoltativa annullamento di viaggio. Prezzi validi salvo cambiamenti nell’offerta, omissioni, errori di stampa o aritmetici.

Informazioni generali

In aereo: aeroporto di Egilsstadir.

Tende in campeggi locali.

I bivacchi saranno attrezzati dormendo in tende (trasportate dai mezzi organizzazione unitamente ai bagagli) che saranno montate dai singoli partecipanti in aree dedicate adibite a campeggio nei pressi di rifugi.

Info e prezzi su richiesta.

Informazioni sul tour

  • Durata 8 giorni
  • Difficoltà Difficile
  • Lunghezza 600 - 600 km