Tour in bici per famiglie: da Bordano a Grado

Friuli-Venezia Giulia - IT
  • Da
  • Attività Cicloturismo
  • Durata 8 giorni
  • Difficoltà Facile

Percorso alla scoperta dei territori del Friuli Venezia Giulia con gli occhi di un bambino.
Dalle Farfalle di Bordano, alle Cicogne di Fagagna, attraverso i voli maestosi dei Grifoni, fra castelli, colline verdi e mulini, dal Fiume Tagliamento alle Foci dell’Isonzo per giungere infine al mare. Un percorso in bici fra storia, natura e cultura dalla montagna all’Alto Adriatico deliziando il palato con prelibatezze per grandi e piccini.

Un percorso in bici fra storia, natura e cultura dalla montagna all’Alto Adriatico deliziando il palato con prelibatezze per grandi e piccini.

Servizi inclusi e non inclusi

  • Pernottamento con prima colazione in hotel 3*** e Camping a Grado

  • Ingressi: Museo delle Mummie a Venzone, Casa delle Farfalle a Bordano, Casa Cocél a Fagagna, Basilica e cripta ad Aquileia, Riserva naturale foce Isonzo e Isola della Cona di Grado

  • Visita con audio guida ad Aquileia

  • Degustazioni come da programma

  • Pranzo a base di pesce all’isola di Barbana

  • Biglietto a/r battello per l’isola di Barbana

  • Trasferimetno bagagli

  • Trasferimento (persone e bici) Udine-Aquileia / Grado-Cervignano

  • Assicurazione medico-bagagli

  • Pasti e bevande non riportati in programma

  • Tassa di soggiorno

  • Noleggio bici

  • Tutto quanto non specificato nella quota comprende

Venzone
Membro dei "borghi più belli d'Italia", Venzone è nota ai più per la lavorazione della lavanda.
Grado
Conosciuta come l`Isola del sole, questa cittadina sul litorale friulano vanta un passato ricco di storia che si riflette nell`architettura del suo centro storico..
Udine
La Loggia del Lionello, costruita in Piazza Libertà da Nicolò Lionello, è uno degli edifici storici più antichi e importanti di Udine.

Giorno 1: Gemona - escursione a Venzone (ca. 20km, +/-D70)

Arrivo in treno a Gemona. Sistemazione in albergo e partenza in bicicletta per Venzone. Monumento nazionale e "Borgo dei Borghi 2017", questa antica cittadina rasa al suolo dal terremoto del 1976 presenta oggi quello che era il suo aspetto originale nel Medioevo. Dopo una visita al Museo delle mummie degusterete la famosa “barretta del ciclista”. Sosta al Laghetto con area parco giochi. Nel pomeriggio rientro a Gemona, cittadina adagiata alle pendici delle Prealpi Giulie tra le più belle località storiche del Friuli Venezia Giulia. Qui potrete visitare il centro storico di origine medioevale e gustarvi un aperitivo locale prima di rientrare in albergo.

Giorno 2: Gemona - escursione alla Casa delle Farfalle di Bordano e al Lago di Cavazzo (ca. 27km, +/-D165)

Prima colazione e partenza per Bordano dove visiterete la Casa delle Farfalle, angolo di foresta tropicale in Friuli Venezia Giulia con la più ampia esposizione di farfalle e insetti vivi in Italia. Al termine con una piacevole pedalata raggiungerete il Lago di Cavazzo, dove potrete fare un pranzo al sacco nell’area pic-nic e i più piccoli potranno giocare e dove potrete provare un giro in canoa sul lago (facoltativo). Rientro in albergo.

Giorno 3: Gemona – Lago del Cornino – San Daniele del Friuli (ca. 35 km, +D315/-D325)

Prima colazione e partenza alla scoperta della Riserva naturale dei Grifoni e del Lago del Cornino con le sue splendide acque. Dopo una passeggiata intorno al lago potrete sostare al Centro visite della Riserva dei Grifoni per ammirare questi splendidi uccelli. Da qui proseguirete in direzione Pinzano per un pic-nic e un tuffo nelle fresche acque del Tagliamento a Tabine. Al termine della tappa giungerete a San Daniele, patria del prosciutto, che potrete degustare in tipico prosciuttificio. Consigliamo una passeggiata nel centro storico con sosta alla chiesa di Sant’Antonio Abate, per ammirare il più bel ciclo di affreschi rinascimentali della regione, opera di Martino da Udine detto "Pellegrino da San Daniele". 

Giorno 4: San Daniele - Fagagna - Udine (ca. 30 km, +D110/-D105)

Dopo la colazione partenza per un percorso panoramico fra le colline moreniche del Friuli Venezia Giulia, fino a raggiungere Fagagna, uno dei Borghi più belli d'Italia, noto per l´omonimo formaggio. Accolti dal volo delle cicogne dell'Oasi dei Quadris, scoprirete gli incantevoli panorami che si godono dal colle con i ruderi del castello. Visita al Museo della vita contadina di Cjase Cocél, adagiato in un grande e antico casolare rurale in sasso, per scoprire i riti della vita contadina friulana di inizio Novecento e persino la tradizione dei merletti. Proseguimento del percorso verso Udine.

(VARIANTE: dopo la prima colazione giro panoramico intorno al Lago di Ragogna e a seguire partenza per Fagagna: + 5 km).

Giorno 5: Udine - escursione alle Rogge (ca. 20 km, +/-D30)

Oggi intraprenderete la “Passeggiata delle rogge”: una pista pedonale e ciclabile lunga circa 11 km che da Molin Nuovo arriva a Reana del Rojale. Questo percorso su stradina asfaltata e bianca attraversa borghi e campi, costeggia la roggia e incrocia mulini, chiesette, ponticelli… uno spettacolo appena fuori dalle porte di Udine! Sosta nell’area parco giochi del Parco di Adegliacco con diverse installazioni fra cui specchi, caleidoscopi ed altro ancora. Rientrati a Udine, consigliamo un giro del centro storico e una sosta per il “rito del Tajut” in una delle tipiche osterie friulane.

Giorno 6: Udine - Aquileia - Grado (ca. 17 km, +/-D5)

Prima colazione e trasferimento ad Aquileia dove con audio guida farete un viaggio alla scoperta dei segreti e degli splendori di Aquileia, X Regio dell’Impero Romano, punto strategico per gli scambi con i paesi danubiani e con l’Oriente e oggi Patrimonio dell’Umanità tutelato dall’UNESCO. Visita del foro romano e all’immensa Basilica Patriarcale con i suoi magnifici mosaici pavimentali.  Al termine del tour, sosta alla fabbrica del cioccolato, dove scoprirete i segreti della produzione dei cioccolatini e farete un tour di degustazione per conquistare anche i più golosi. A seguire per i più grandi degustazione della grappa. Tornati sulla pista ciclabile raggiungerete Belvedere e da qui a Grado.

Giorno 7: Grado - escursione alla Riserva Naturale della Foce dell´Isonzo - Isola della Cona (ca. 48km, +/-D5)

Partenza in bici verso la Val Cavanata da dove lungo un percorso in parte su pista ciclabile e in parte su sterrato si raggiungono le foci dell’Isonzo. Visita libera alla Riserva Naturale Foce Isonzo - Isola della Cona dove sarà possibile vedere i cavalli Camargue che vivono liberi nell'area e ammirare un numero incredibile di uccelli residenti e migratori che sostano nel Parco, grazie ai diversi punti di osservazione nelle casette di legno che permettono di avvicinarsi agli animali senza disturbarli. Dopo essere rientrati a Grado, avrete il pomeriggio a disposizione per godervi il sole oppure per una pedalata e passeggiata nel centro storico tra le calli, le piazzette e le botteghe, ammirando gli splendidi palazzi in stile liberty, ma soprattutto la parte antica dove ci sono pittoreschi cortili e viuzze, scenografiche case in pietra e le casette colorate dei pescatori nel porticciolo. Consigliamo una sosta alla Basilica di Sant’Eufemia e al Battistero e di degustare un buon gelato camminando lungo la “Diga”.

 

Giorno 8: Grado - escursione all’Isola di Barbana (ca. 6km)

Al mattino pedalata fino al porto nel centro storico di Grado ed escursione in battello all’Isola di Barbana. Il tragitto di poco più di venti minuti attraversa la laguna con i suoi canali ricchi di fauna fra pesci e uccelli di varie specie. Si raggiunge la piccolissima isola che ospita un santuario molto antico, attualmente sede di una comunità di Monaci Benedettini. Dal 1237 Barbana è meta del famoso Perdòn, la processione fatta in barca ogni prima domenica di luglio dalla comunità di Grado, al fine di rinnovare un antico voto alla Madonna che avrebbe salvato il paese dalla peste. Pranzo a base di pesce sull´isola e rientro in battello. Trasferimento a Cervignano per il treno di rientro. Fine dei servizi.

01
00
Standard
Pacchetto Vedi calendario

E‘ consigliato acquistare una polizza facoltativa annullamento di viaggio. Prezzi validi salvo cambiamenti nell'offerta, omissioni, errori di stampa o aritmetici.

Disponibile - Arrivo possibile
Non Disponibile
Disponibile a partire da 6 persone e su richiesta
É consigliato acquistare una polizza facoltativa annullamento di viaggio. Prezzi validi salvo cambiamenti nell’offerta, omissioni, errori di stampa o aritmetici.

In auto: itinerario programmabile su www.viamichelin.it, www.google.com/maps
In treno: stazione di Gemona del Friuli. Orari consultabili e biglietti acquistabili su www.trenitalia.com.
In aereo: aeroporto Ronchi dei Legionari di Trieste.

Hotel 3*** e Camping a Grado .
Attenzione: eventuale tassa di soggiorno da pagare direttamente sul posto!

Diverse possibilità a seconda dell‘hotel prenotato per la prima notte (prenotazione non possibile).

E‘ consigliato acquistare una polizza assicurativa di viaggio.

Informazioni sul tour

  • Durata 8 giorni
  • Difficoltà Facile
  • Lunghezza 203 - 203 km