La tua vacanza in bici indimenticabile, spensierata e senza stress! Da solo o in gruppo sulle due ruote per conoscere l'Europa!

SCI DI FONDO - SAFARI NELLE DOLOMITI 2018
SULLE PISTE DI SCI DI FONDO ATTRAVERSANDO IL CUORE DELLE DOLOMITI
continua
VIAGGIO IN BICI & BARCA LUNGO IL DANUBIO - 4 PAESI- 3 METROPOLI
Passau - Vienna - Bratislava - Budapest - Passau. 
continua
DA MONACO A VENEZIA
DALLA METROPLI DEL FIUME ISAR ALLA CITTÁ LAGUNARE VENEZIA
continua

La tua vacanza in bici indimenticabile, spensierata e senza stress! Da solo o in gruppo sulle due ruote per conoscere l'Europa!

!!! NUOVO 2017 !!! BICI E BARCA IN OLANDA - ISOLA DI TEXEL

ALLA SCOPERTA DELL’ANTICA OLANDA E ISOLA DI TEXEL

Istrien Sternfahrt

Informazioni generali:

Tipo di viaggio: viaggio di gruppo con accompagnatore
Difficolta: facile
Distanza: ca. 225-385 km
Durata: 8 giorni / 7 notti
Prezzo: da 925,- €

Descrizione:

Questo viaggio attraversa zone dove la natura è ancora intatta fra dune sabbiose e voli di uccelli marini. A Enkhuizen, Hoorn, Volendam, Edam, città portuali famose del Secolo d'Oro, si scopre l'antica Olanda e si ammirano i costumi ancora indossati dagli abitanti dei villaggi. Si passa per Zaanse Schans, dove i mulini e le case fanno rivivere gli antichi fasti. Si fa ancora il formaggio a mano e si potrà vedere come vengono costruiti i tipici zoccoli olandesi partendo da un solo pezzo di legno. Alkmaar è la capitale del formaggio olandese e si avrà modo di visitare il pittoresco mercato. Si pedalerà sulle dighe e sui sentieri che attraversano immensi polders poi attraverso la più bella zona di dune dei Paesi Bassi fino a Schoorl. E saranno i soli chilometri che verranno percorsi al di sopra del livello del mare. Poi si farà la traversata verso Texel, un'isola meravigliosa che è un parco naturale da scoprire in bicicletta.

Caratteristiche tecniche:

I percorsi in bicicletta sono tutti pianeggianti e molto spesso su strade ad essa riservate. La barca seguirà sempre il tragitto dei ciclisti. Così, se per caso un giorno non si avrà voglia di pedalare, si potrà rimanere comodamente in barca godendosi il dolce farsi cullare. Quindi non c'è nessuna necessità di cercare ogni giorno un albergo dove fare tappa per la notte, nessuna necessità di portarsi dietro i bagagli da una località all'altra.

I momenti indimenticabili:

  • Amsterdam, la capitale dell'Olanda
  • Isola di Marken
  • Il Mare del Nord e le sue spiagge
  • Diversi città portuali lungo l’Ijsselmeer
  • Isola di Texel
  • Hoorn con il suo centro storico
  • Edam, città del formaggio
  • Città peschiera Volendam

Il viaggio giorno per giorno

1° giorno: Arrivo individuale ad Amsterdam

Amsterdam, imbarco a partire dalle ore 16.00 – giro in cittá (ca. 20 km)

Quando arriverete a bordo potrete lasciare il bagaglio nella vostra cabina e godervi una tazza di tè o di caffè. Conoscerete la guida, lo skipper, l’equipaggio e ovviamente il resto dei passeggeri. Nel pomeriggio potrete fare un breve giro in bici nella parte nord della città e, se ci sarà ancora tempo, inoltrarvi nella magnifica campagna.
Nel 12° secolo Amsterdam era un piccolo insediamento sulla foce del fiume Amstel, in contatto diretto col mare. A quei tempi pescatori e artigiani costruirono un argine nell’Amstel (nel punto in cui oggi e situato il Museo Nazionale) e così nacque “Amstel Redamme”.
Nel 1375 Amsterdam ottenne i diritti spettanti ad una città e da quel momento in poi si è espansa sempre di più. Nel 17° e 18° secolo gli abitanti di Amsterdam erano i più prosperosi d’Europa. In quel periodo, il Secolo d’Oro, venne scavata la famosa cerchia dei canali. Potenti mercanti si fecero costruire qui abitazioni decorate in modo sontuoso per mostrare la loro ricchezza. Ad Amsterdam vi sono luoghi interessanti e facili da percorrere a piedi come: l’intera cerchia dei canali, il quartiere di Jordaan con numerosi caffè, terrazze, curiose piccole botteghe, ecc., il Vondelpark, dove spesso vengono dati concerti all’aperto, la Leidseplein e la Rembrandtsplein, il quartiere Spiegelbuurt con i suoi negozi di antichità e la Musemplein con il Rijksmuseum, lo Stedelijkmuseum e il Van Gogh museum. Caratteristici per Amsterdam sono gli innumerevoli cortili interni, il mercato dei fiori galleggiante e le centinaia di case che sorgono sui canali.
Cena a bordo dopo la quale il vostro accompagnatore(-trice) vi illustrerà il programma del giorno seguente e della settimana.

2° giorno: Amsterdam - Volendam 42 km; in barca fino a Hoorn

Partite dalla città, ancora tranquilla a quest’ora. Un traghetto vi porterà in un’altra parte della città, a nord, da dove comincerete a pedalare attraverso la regione del Waterland; usciti da quest’area visiterete l’antica isola di Marken. Marken è stata una vera e propria isola fino al 1957 e ciò le ha permesso di sviluppare delle caratteristiche del tutto singolari. Dal momento che l’isola veniva sommersa spesso durante il periodo dello Zuiderzee, le vecchie case erano costruite come palafitte, sollevate di circa 2,5 m sopra il livello della strada.
Marken si può visitare solo a piedi, visto che è vietato l’accesso alle auto, eccetto quelle dei residenti. Continuerete in bici fino a Monnickendam, città che ha conosciuto un periodo di benessere nel XVI e XVII sec., il che si nota dalle numerose antiche facciate, pietre murali, chiese e campanili. A questo punto proseguirete sulle dighe di Gouwezee fino a Volendam, un villaggio di pescatori che venne fondato dai superstiti della sconfitta flotta spagnla. Da qui ci si imbarca per raggiungere Hoorn.

3° giorno: Hoorn – Enkhuizen 27 km, visita al museo dello Zuidersee

Hoorn è un centro molto grazioso, che già nel 1357 ricevette il diritto di chiamarsi città libera. Come Amsterdam, Edam, Monnickendam, Enkuizen e Medemblik, anche Hoorn fu nel XVII sec. un’importante città marinara: da qui partivano infatti le navi verso le Indie Olandesi (Indonesia), le Americhe, la Scandinavia ed il Mediterraneo. Poi attraverserete la diga con una magnifica vista su Markenmeer da un lato e un villaggio della Frisia settentrionale dall’altro. Il viaggio di oggi si conclude ad Enkuizen; questa città nacque dalla fusione di due villaggi confinanti. Ad Enkuizen ci sono vari musei e, compatibilmente con l’orario di arrivo e quello di chiusura dei musei, sarà possibile visitarli.

4° giorno: Enkuizen – Medemblik (ca. 35 km); in battello fino a Texel

La strada di oggi passa sulla diga del Ijselmeer, ma la abbandonerete per immergervi nella riserva naturale e poi attraversare alcuni villaggi caratteristici della Frisia settentrionale.
Si comincerà a intravvedere Medemblik, uno degli antichi porti dello Zuiderzee, con il suo illustre passato e un castello risalente al XIII secolo. Qui chi lo desidera potrà risalire a bordo della barca. Passata Medmblik la strada continua attraverso un polder (zona bonificata) chiamato Wierungermeer che venne realizzato nello stesso periodo del famoso Asluitdijk, cioè nel 1932. Questo ha permesso di ricavare nuove terre dal vecchio Zuiderzee trasformando inoltre il lago salato Ijsselmeer nel più grande bacino d’acqua dolce di tutta l’Olanda.
Durante la prima guerra mondiale, a causa della scarsità di cibo, si creò un tale bisogno di terreno per la coltivazione agricola che nel 1927 iniziò il processo per sottrarre il terreno di questo polder all’acqua. Le dighe e le idrovore vennero costruite in mare aperto. Il Wierungermeer è stato bonificato in un peiodo di grande disoccupazione. Il polder è stato realizzato soprattutto grazie alla manodopera umana e ai cavalli.
A metà circa del polder ci sarà nuovamente la possibilità di risalire a bordo prosso il porto di un cantiere o continuare a pedalare attraverso il bosco fino a Den Oever, città di pescatori. Proseguirete il vostro viaggio a bordo attraversando il mare di Wadden fino al porto dell’isola di Texel.

5° giorno: Giro dell’isola di Texel 40/ 50/66 km

Comincerete con una visita alla costa o con un giro ad anello in bici intorno all’isola. Ci sono numerose piste ciclabili. A nord si trova la riserva naturale di Slufter con uno sbocco diretto sul mare. Il paese più grande dell’isola è Den Burg che con le sue strade ad anello intorno alla vecchia chiesa ha un carattere urbano. Vicino a De Koog si trova il centro per la tutela ambientale che fornisce informazioni sulla flora e sulla fauna di Texel. C’è anche un centro di accoglienza per le foche. La strada per Cocksdorp è particolarmente bella. Gli alberi che costeggiano i due lati della strada formano un tunnel che porta fino al paese. I più originali sono i paesini di Den Hoorn, Oosterend e De Waal. La loro storicià è sotto tutela. A Den Hoorn ci sono ancora alcune “commandeurwoningen” (abitazioni dei capitani delle baleniere). A Oosterend si trova la più antica chiesa di Texel. A De Waal c’è il Wagenmuseum, un museo agrario situato in un vecchio fienile. 
In condizioni meteo favorevoli è possibile vedere la vicina isola di Vlieland. Oudeschild, dove sarà ormeggiata la nave, è l’ingresso del porto dal 1962.

6° giorno: Texel – navigazione fino a Den Helder – in bici fino ad Alkmaar 58 km

Raggiungerete Den Helder o ’t Zand, Schagerbrug o St.Maartensvlotbrug con la barca. I percorso di oggi passa tra le dune (quelle tra Schoorl e Bergen sono le più alte in Olanda) e sopra la diga di Hondsboose Zeewering, dalla quale si gode una magnifica vista del Mare del Nord.
Al posto della diga di Hondsboose Zeewering nel medioevo c’erano ancora le dune, ma durante la mareggiata di ST. Elisabeth nel 1421 vennero devastate, e ill villaggio di Hondbosse venne divorato dal mare. Il Kop van Noord Holland (Capo dell’Olanda del Nord) è noto per la coltivazione dei bulbi di tulipano, con la città di Anna Paulowna al centro di essa. I tulipani fioriscono in aprile e in maggio. Il percorso termina ad Alkmaar, città che vanta oltre 400 costruzioni nella lista dei suoi monumenti, oltre ovviamente ai numerosi canali ed al suo porto vecchio stile. Alkmaar è inoltre conosciuta come la città del formaggio in quanto la vendita e la pesatura del formaggio nella Waag (pesa pubblica) era un’importante attività del passato.

7° giorno: Alkmaar - Zaanse Schans - Amsterdam (ca. 45 km)

Ad Alkmaar di mattina si tiene il mercato del formaggio. Lasciata Alkmaar proseguirete attraverso un Impoldering, nel quale sorgono i villaggi ottocenteschi di Schermerhorn Graft e De Rijp. Un impoldering è un lago o un altro specchio d’acqua attorno al quale viene costruita una diga; l’acqua viene pompata fuori. Il livello dell’acqua può essere regolato (come in un polder). Un polder è un pezzo di terra racchiuso da una diga. Molti polder sono nati come Impolderig. A Schermerhorn potrete visitare un mulino che vi darà un’idea più esatta di come un Impoldering funzioni.
Vicino a Zaandam si trova lo Zaansche Schans, un’area residenziale/industriale unica dove case e mulini tipici occupano le sponde dello Zaan. Alla fine di essa passerete attraverso un parco, una zona chiamata Het Twuske e poi proseguirete fino ad Amsterdam.
Qui le biciclette saranno ritirate. Vi rimarrà comunque il tempo di visitare la città.
Amsterdam nacque come semplice villaggio allo sbocco del fiume Amstel, ma si espanse rapidamente con la sua famosa rete di canali nell’età d’oro (18° secolo). Il palazzo della piazza Dam qualche volta è chiamato l’ottava meraviglia del mondo perché è costruito su 13.659 palafitte. Oggi la città è famosa anche perché accontenta i gusti di tutti, compresi coloro che amano i diamanti. La città ha una tradizione nel commercio di diamanti risalente al 17° secolo.
Alla sera molti ospiti amano fare un giro ad anello su una delle barche che solcano il canale.

8° giorno: Partenza individuale

Sbarco dopo la colazione verso le ore 10.00.

Prezzi 2017

 
Viaggio di gruppo - antica olanda e isola di texel
prezzo pacchetto 
Prezzo pacchetto a persona nella cabina doppia a letti bassi (doccia, WC), pensione completa 925,00 €
Prezzo pacchetto a persona nella cabina tripla (doccia, WC), pensione completa 870,00 €
Prezzo pacchetto a persona nella cabina singola (solo su richiesta, disponibilitá limitata), con pensione completa 1.125,00 €
Bambini fino a 2 anni – in cabina con 1 adulto gratis
Sconto bambini da 3 a 11 anni – in cabina con 1 adulto 30%
Servizi supplementari
Bici a noleggio 80,00 €
Bicicletta elettrica 145,00 €
Bicicletta da bambino, cammellino 55,00 €
Seggiolino 20,00 €
Carrettino 90,00 €

 

Data di partenza 2017, viaggio di gruppo:

  • Sabato, 12/08/2017.

Informazioni generali:

  • Arrivo:
    Arrivo individuale. Dall’Italia consigliamo l’arrivo in aereo all’aeroporto Amsterdam Schiphol. Ottimi collegamenti in treno al centro di Amsterdam (fermata “Amsterdam Centraal”).
  • Transfer:
    Non previsto (punto di partenza e d'arrivo: Amsterdam)
  • Biciclette a noleggio:
    Biciclette a 24 rapporti
    Biciclette elettriche su richiesta (disponibilità limitata)
  • E’ importante sapere che…
    La barca segue il tragitto dei ciclisti. Se per caso un giorno non si ha voglia di pedalare, si può rimanere comodamente in barca. Tuttavia normalmente non è possibile salire in barca durante il percorso in bici (se non è previsto nel programma). Perciò si dovrà decidere già la mattina se passare la giornata in bici o a bordo. A tutti coloro che si godono una giornata di riposo in barca consigliamo di informarsi in anticipo se è possibile avere un pranzo a bordo, come alternativa c’è comunque la possibilità di prepararsi un pranzo a sacco (incluso).
    La barca è costretta di rispettare il diritto della navigazione e gli orari prestabiliti per la navigazione sul fiume e per l’attraversamento delle chiuse. Perciò vi chiediamo gentilmente di rispettare dettagliatamente gli orari comunicati e di presentarvi puntualmente al punto d’incontro per l’imbarco giornaliero.
    Un avviso importante: l’agenzia si riserva il diritto di modificare il percorso del viaggio anche all’ultimo momento in rapporto alle condizioni meteo e in caso di problemi tecnici.
    L'organizzatore si riserva il diritto di sostituire le barche descritte nella scheda viaggio con un'altra barca dello stesso livello.
  • Sistemazione:
    Le barche: Le nostre motonavi, di circa 35 - 45 metri di lunghezza, sono principalmente ex navi fluviali convertite appositamente per questo tipo di vacanza. Tutte le imbarcazioni sono conformi alle rigorose norme di sicurezza fissate dalle autorità olandesi per il controllo sulla navigazione. A bordo si trova una sala da pranzo, un solarium / ponte per le biciclette. Tutte le cabine sono dotate di acqua (calda e fredda), bagno privato con doccia, tensione a 220V e riscaldamento centralizzato. In cabina lo spazio è limitato. Si consiglia 1 valigia a persona. È possibile alloggiare la valigia sotto il letto. Non aspettatevi una lussuosa nave da crociera. Questo genere di vacanze sono per persone che amano veramente il cicloturismo e che apprezzano la socialità piuttosto che il lusso sfrenato.
    Sistemazione per la partenza del 12/08/17: imbarcazione WENDING: La "Wending" è un ex chiatta per il trasporto merci, che è stata riconvertita nei primi anni novanta come chiatta di lusso per il trasporto dei passeggeri. Nel 2015 è stata ulteriormente rinnovata ed ora è dotata di un ampio e accogliente salone, con impianto musicale e TV.
    A bordo si trovano 10 cabine doppie e 2 cabine triple, dotate di servizi privati e riscaldamento autonomo.
 

FUNActive Tourfinder

O farsi ispirare …

 cerca