ST. MORITZ - MILANO

DA UNA DELLE PIÙ RINOMATE LOCALITÀ SVIZZERE ALLA CITTÀ DELLA MODA

Istrien Sternfahrt

Informazioni generali:

Tipo di viaggio: viaggio individuale
Difficoltà: percorso facile
Durata: 8 giorni / 7 notti 

 

Descrizione:

Questo fantastico itinerario ti porterà da St.Moritz, una delle più rinomate località svizzere, a Milano, passando dalla Valtellina e attraversando il lago di Como, per proseguire poi lungo le vie d’acqua fino a Milano. Godrai di una vista panoramica unica a partire dalla prima tappa, St. Moritz – Tirano, che ti porterà in Italia. Percorrerai poi la pista ciclabile “Sentiero Valtellina”. Ti aspetta quindi una rilassante gita in battello per attraversare il lago di Como alla volta di Lecco, famosa città manzoniana. Seguendo il fiume Adda, in direzione Trezzo D’Adda, dopo il castello imboccherai la pista ciclabile del naviglio Martesana fino a raggiungere Milano. Lungo il percorso si trovano antiche chiuse e le classiche ville padronali dell’aristocrazia milanese: qui inoltre potrai entrare in contatto con l’opera del genio di Leonardo da Vinci, attraverso l’itinerario dell’Ecomuseo Adda di Leonardo che troverai lungo il tragitto.

Caratteristiche tecniche:

Il percorso in bici da St. Moritz a Milano è molto vario e prevede tratte in treno e in battello, con possibilità di escursioni anche a piedi. Da Tirano si segue la pista ciclabile “Sentiero Valtellina“ fino al lago di Como, dove si attraversa il lago in battello e poi si segue la ciclabile del fiume Adda/naviglio Martesana fino a Milano.

I momenti indimenticabili:

  • St. Moritz: una delle più famose località turistiche internazionali delle Alpi
  • Itinerario sul trenino rosso del Bernina, patrimonio Unesco
  • Morbegno: chiesa abbaziale di San Giovanni Battista
  • Lecco, città manzoniana e capoluogo dell’omonima provincia
  • Fiume Adda: itinerario dell’Ecomuseo di Leonardo, villaggio operaio di Crespi d’Adda (patrimonio dell’Unesco)
  • Milano: sede dell’ultima Expo 2015, città della moda, del design, dell’arte e della finanza

Il viaggio giorno per giorno

1° giorno: Arrivo a St. Moritz
Avrai tutto il tempo per visitare questa famosa destinazione turistica. St. Moritz è immersa nella natura, circondata da maestose cime, baciata dal sole (che splende per quasi 322 giorni l’anno) e con le fonti di acque minerali più alte della Svizzera. 

2° giorno: St. Moritz - Tirano
Il mattino è libero a tua disposizione. Nel primo pomeriggio la tappa comincia con il treno (ca. ore 2,5), che corre sulla stessa ferrovia del trenino rosso del Bernina da St. Moritz a Tirano. Goditi il meraviglioso panorama, patrimonio naturale UNESCO. Il tratto ferroviario sale fino a raggiungere il ghiacciaio, per poi scendere verso l’Italia tramite passi alpini: 55 tunnel, 196 ponti e pendenze fino al 70 per mille. A 2.253 s.l.m. si trova il punto più alto: Bernina. Qui, tra le meravigliose Alpi, cultura e natura sono un tutt’uno da scoprire. Pernottamento a Tirano.

3° giorno: Tirano - Morbegno/Lago di Como (circa 65 km)

Per chi ha prenotato la bicicletta, qui avviene la consegna. Da Tirano parte il percorso in leggera discesa che ti porterà, costeggiando il fiume Adda, ad attraversare la Valtellina, passando dal piccolo borgo di Teglio (famoso per i pizzoccheri, pasta tipica del luogo), al più piccolo dei capoluoghi di provincia italiani: Sondrio. La prima tappa si conclude a Morbegno, i cui numerosi edifici storici testimoniano un passato ricco ed affascinante. Passeggiando tra le sue vie, si possono apprezzare le belle facciate degli antichi palazzi, con balconcini in ferro battuto e fregi che abbelliscono le pareti. Merita senz’altro una visita la Collegiata di San Giovanni Battista, splendida costruzione in squisito stile barocco, risalente al XVII-XVIII secolo. Anche altre chiese risultano degne di nota, ma uno dei simboli della città è il Ponte di Ganda, caratterizzato da linee architettoniche molto suggestive. Per finire, ricordati di deliziare anche il palato: la specialità locale è il Bitto, formaggio tipico della Valtellina e uno degli ingredienti principali dei pizzoccheri. Pernottamento a Morbegno/Lago di Como.

4° giorno: Morbegno/Lago di Como - Como (circa 15 km)

A Colico ti imbarcherai sul battello che ti farà attraversare tutto il lago (ca. ore 3,5). Potrai ammirare le incantevoli bellezze di tutta la zona, con una breve sosta a Bellagio, conosciuta come la Perla del Lago di Como. Arrivo nel tardo pomeriggio a Como.

5° giorno: Como - Lecco (cira 44 km)
Lasciando Como verso est segui un tratto dove le montagne si fanno sempre più vicine, mentre la varietà del paesaggio è caratterizzata dai numerosi laghetti che si incontrano: il Lago di Montorfano, d’Alserio, di Pusiano, di Annone, fino all’arrivo a Lecco. Questo tratto offre spunti di interesse molto vari, sia dal punto di vista paesaggistico-naturale che da quello storico-culturale.

6° giorno: Lecco - Trezzo sull`Adda (cira 35 km)
Oggi si pedala sulla ciclabile costeggiando il fiume Adda, che ritorna a scorrere nel suo alveo lasciando il lago. Questo tratto è inserito in una cornice paesaggistica da favola, con le centrali idroelettriche storiche, monasteri, locali tipici, scorci emozionanti ed incantevoli.

7° giorno: Trezzo sull`Adda - Milano (cira 40 km)

Oggi tappa finale lungo la famosa ciclabile della Martesana, naviglio completato definitivamente nel 1496 sotto la guida di Ludovico il Moro. Tra i luoghi di interesse potrai ammirare diverse ville signorili (villa Melzi a Vaprio, Villa Aitelli a Inzago, Villa Serbelloni a Gorgonzola, per citarne alcune), molti mulini, chiesette, antichi opifici e lavatoi. La campagna lascerà a poco a poco spazio alla città ed entrerai a Milano dalla parte nord-est, proseguendo sulle ciclabili cittadine per raggiungere il tuo albergo.

8° giorno: Partenza individuale

Dopo colazione, la vacanza volgerà al termine. Per scoprire e visitare le bellezze artistiche e culturali di Milano è consigliabile fermarsi una notte in più (siamo disponibili a darvi tutti i suggerimenti).

 

Prezzi 2019:

Su richiesta.
 

Le partenze del viaggio individuale 2019:

  • Arrivo ogni sabato dal 25/05/2019 (prima partenza) al 27/07/2019 e dal dal 24/08/2019 al 14/09/2019 (ultima partenza).

Informazioni generali:

  • Arrivo:
    • In auto:
      Si può raggiungere Engadina da Svizzera, Italia, Germania e Austria da ChurThusis-Tiefencastel (proveniente da Zurigo), oppure attraversando il Passo del Giulio (proveniente da Basilea) o il Passo dell‘Albula (aperto solo in estate) oppure da Zernez (proveniente da Monaco di Baviera) o da Lecco-Maloja (venendo da Milano);
    • In treno:
      Stazione ferroviaria di St. Moritz.

    • In aereo:
      Voli low-cost per gli aeroporti di Milano.

  • Transfer:
    Transfer di ritorno da Milano a St. Moritz ogni sabato al prezzo di € 125,00 a persona (bicicletta inclusa) - richiesta la prenotazione ed il pagamento anticipato. Minimo 4 persone.

  • In alternativa:
    Buoni collegamenti da Milano a Chiavenna e da Chiavenna a St. Moritz - info su www.trenitalia.com, www.sbb.ch (servizio limitato per le bici)

  • Bicicletta a noleggio:
    Stromer ST1X Sport e Comfort 

 

FunActive Tourfinder

O farsi ispirare …

 cerca